Hennè – Quali sono i benefici?

L’henné, venduta come colorazione naturale, proviene dalle foglie di questo pianta, che vengono essiccate e polverizzate. Esiste anche l’henné neutra, ovvero incolore, che può essere utilizzata come maschera per capelli.

L’henné è un prodotto totalmente naturale, simile all’argilla, che colora i capelli e allo stesso tempo li rafforza, apportando loro numerosi benefici ed evitando i danni che normalmente causano le tinte convenzionali.

In questo articolo vi sveleremo tutti i segreti dell’henné, dove acquistarlo e come utilizzarlo.

 

Che cos’è l’henné?

“Henné” è il nome arabo di un arbusto, conosciuto come Lawsonia inermis, con cui si prepara fin dall’antichità una tinta naturale di colore rossastro.

La tintura all’henné presente in commercio è ricavata dalle foglie, le quali vengono essiccate e ridotte in polvere. Ed è proprio questa polvere quella che si applica sui capelli per tingerli. L’henné è usato anche per tatuare la pelle in modo naturale e non permanente.

Benefici dell’henné per i capelli

L’henné è un prodotto completamente naturale, senza alcun tipo di sostanze aggiunte. Vanta i seguenti benefici per la salute dei capelli:

  • Non decolora i capelli, quindi non li rovina.
  • Conferisce ai capelli un colore molto naturale.
  • Dà forza e spessore ai capelli, quindi è indicato soprattutto per chi ha i capelli fini o sfibrati.
  • Dopo l’applicazione, i capelli appaiono più luminosi.
  • La durata della tinta è di circa tre mesi. Scompare in maniera graduale, quindi non si notano bruschi cambiamenti di colore.
  • Copre i capelli grigi.
  • L’henné dà ai capelli un colore rossastro, ma in commercio lo si trova in combinazione con altre piante che ampliano la gamma di colori. Esiste anche l’henné neutro, cioè senza colore, da usare come maschera per i capelli.
  • Può essere usato con la frequenza che si desidera.

Pericoli delle tinte tradizionali

Se optate per l’henné, oltre a godere dei suoi benefici per quanto riguarda la salute dei capelli, eviterete gli effetti dannosi delle tinte tradizionali. Queste, infatti, contengono perossido e ammoniaca, due sostanze chimiche che rovinano i capelli e, con un uso prolungato, possono causare i seguenti sintomi:

  • Irritazione del cuoio capelluto.
  • Alterazioni del sebo, quindi problemi di capelli grassi o secchi.
  • Caduta dei capelli
  • Capelli troppo fini oppure dall’aspetto sfibrato e danneggiato.
  • Doppie punte.

Come si utilizza l’henné?

Basta seguire sempre le istruzioni riportate sulla confezione del prodotto.

In generale, i passaggi sono i seguenti:

  • In un recipiente mescolate l’henné in polvere con del succo di limone fino ad ottenere un impasto omogeneo e non troppo denso. Il succo di limone serve a fissare meglio il colore dell’henné.
  • Coprite il recipiente con della pellicola trasparente e lasciate riposare l’henné almeno otto ore. Potete prepararlo prima di andare a dormire ed usarlo il giorno successivo.
  • Lavate bene i capelli, senza usare il balsamo, ed asciugateli con un asciugamano.
  • Dividete i capelli in sezioni e applicate l’henné dalle radici alle punte, come con le tinte tradizionali, coprendo bene i capelli.
  • A questo punto, fasciate i capelli con la pellicola trasparente o una cuffia di plastica e poi avvolgeteli anche con l’asciugamano che manterrà la temperatura adeguata.
  • Lasciate agire almeno un’ora, basandovi sulle istruzioni del prodotto.
  • Infine, lavate i capelli come d’abitudine.

Come vi abbiamo già anticipato, l’henné serve anche a tingere la pelle, quindi prima di utilizzarlo ricordate di indossare dei guanti per evitare macchie poi difficili da eliminare.

Prima di procedere con la colorazione dei capelli, inoltre, applicate un po’ di vaselina sulle zone del viso che rischiano di macchiarsi a contatto con l’henné.

Infine, fate attenzione agli indumenti e agli asciugamani, l’henné li colora facilmente.

Dove prenotare un trattamento all’Hennè?

A Ravenna, puoi prenotare un trattamento all’henné da Piacersi è Piacere – Paolo Equipe. Per maggiori informazioni, potete contattarci o raggiungerci direttamente nel nostro salone in  Via Cassino 73.

Offriamo una vasta gamma di henné di qualità di sola origine vegetale che non contengono ingredienti chimici, anche se al giorno d’oggi in commercio sono presenti diversi prodotti che contengono henné, ma non sono naturali.

 

RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
https://www.piacersiepiacere.it/category/trattamento-cappelli">
Twitter

Cheratina : Impariamo a Conoscerla

La cheratina è una proteina costituita da lunghe catene di amminoacidi, nelle quali sono interposte diverse vitamine ed oligoelementi; diffusa in tutto il regno animale, nell’uomo la cheratina rappresenta il principale costituente di peli, capelli ed unghie. La stessa proteina rientra, per esempio, nella composizione delle setole dei maiali, degli zoccoli delle mucche, delle corna del rinoceronte, della lana e delle piume degli uccelli.

Pur contenendo molti amminoacidi di diversa natura, la cheratina è particolarmente ricca di un amminoacido solforato chiamato cisteina. Grazie ai vari atomi di zolfo, le catene di cheratina possono mantenere una stretta coesione, avvolgendosi in una struttura simile ad un’elica. Sono proprio questi legami, detti ponti solfuro, ad assicurare la rigidità e la solidità di peli, unghie e capelli.

La solidità della cheratina può tuttavia essere minata dall’utilizzo prolungato di sostanze chimiche, come quelle contenute nelle tinture per capelli o negli shampoo più aggressivi. Anche l’esposizione agli inquinanti atmosferici, trattamenti fisici (permanente, piastra, phon troppo caldo), alcuni farmaci, lo stress ed una lunga lista di patologie, possono portare al degrado della struttura cheratinica dei capelli.

Dato che il processo di cheratinizzazione è regolato da ormoni, fattori genetici e dalla disponibilità di vari micronutrienti, carenze dietetiche possono provocare un’anomala cheratinizzazione, con conseguente sofferenza strutturale dei nostri capelli; è vero, in farmacia si trovano numerosi supplementi a base di amminoacidi, vitamine ed oligo-elementi, dedicati alla salute dei capelli. La parte del leone la fanno tuttavia i prodotti ad uso topico, spesso a base di proteine cheratino-simili che, aderendo alla superficie esterna del capello, lo voluminizzano, ricompattando le sue fibre proteiche.

Nonostante l’efficacia di alcuni prodotti, la salute del capello non può prescindere da un’alimentazione equilibrata, che apporti le giuste quantità di proteine, vitamine e minerali necessari per la sintesi di cheratina; Anche l’attività fisica costante giova alla salute dei capelli, poiché attraverso il sudore si eliminano le tossine che ostacolano l’attività proliferativa del bulbo. Occorre tuttavia tener presente che il sudore, la maggiore esposizione al sole e agli agenti inquinanti, i frequenti lavaggi, il cloro delle piscine, l’eccessiva perdita di acqua e sali minerali, possono indebolire i capelli e favorirne la caduta. A maggior ragione uno sportivo dovrebbe quindi essere particolarmente attento alla propria dieta e all’utilizzo di shampoo delicati, adatti per lavaggi frequenti.

Infine, vista la loro estrema pubblicizzazione in internet, è opportuno spendere qualche parola sui prodotti mascheranti (camouflage) a base di microfibre di cheratina. Si tratta, in sostanza, di rimedi estetici efficaci nel camuffare il diradamento, ma assolutamente inutili per curarlo. L’impressionante effetto volumizzante sulla chioma è ottenuto attraverso l’impiego di microfibre di cheratina in polvere, in grado di integrarsi con i capelli rimasti per attrazione elettrostatica.

Qualora non si fosse già fatto, prima di ricorrere a questi “trucchetti” è opportuno rivolgersi al proprio parucchiere di fiducia o ad un centro tricologico specializzato, per cercare di risolvere e quantomeno ritardare, la caduta dei capelli.

Nel nostro salone, tutti i trattamenti curativi alla cheratina sono privi di folmaldeide e quindi rispettano il cuoio capelluto e la tua salute.

Alopecia e Caduta dei capelli: Che cosa fare?

Moda Capelli Autunno/Inverno 2018

Dai capelli lunghi, ai tagli corti fino alle acconciature di media lunghezza più alla moda: una panoramica su quelli che saranno i trend che la faranno da padrone nei prossimi mesi invernali. Ma non è finita qui, oltre a tagli e acconciature che sarà doveroso sfoggiare per essere trendy e impeccabili, vi illustreremo anche le tendenze all’ultimo grido, i must have e i colori più alla moda tra cui scegliere per rinnovare il vostro stile o stupire, soprattutto se siete della fervide sperimentatrici o delle appassionate “beauty victim”.

I capelli lunghi, si sa, non passano mai di moda, e mai come quest’anno regnano incontrastati tra le scelte più trendy della moda capelli. In particolare, il 2017 premia capelli lunghissimi, extra-size, da portare a carrè o con tagli più scalati, mossi o effetto frisè. Anche l’effetto wet si annovera tra le tendenze più in voga del prossimo autunno-inverno, continuando un trend piuttosto chic e sensuale, che si era già imposto tra le passerelle della moda dello scorso anno.

Come lo scorso anno, anche nel 2017 sarà il long bob a fare la parte del leone, anche se – va detto – questa volta si richiede la frangia. Il carrè lungo con frangia scalata è infatti il taglio medio per eccellenza dell’autunno inverno 2017.

Anche il wob, i caschetti dall’effetto messy e i tagli medi scalati saranno tra le scelte più apprezzate del prossimo inverno. A movimentare il tutto, ci pensa lo swag, un taglio medio-corto dall’anima punk-rock di derivazione Seventies, caratterizzato da importanti scalature sulle lunghezze e da una frangia lunga e piuttosto sfilata: un omaggio allo stile spettinato e selvaggio, per quanti vogliono osare con stile.

Tra i tagli corti invece, il carrè netto con frangia corta sarà il must have imprescindibile per essere alla moda.

Ma non solo, bob destrutturato, pixie cut e tagli à la garçonne sono tra le acconciature più in voga per le amanti dei tagli corti.

Come dicevamo, la frangia rappresenta la tendenza più in della moda capelli 2017. Da sfoggiare lunga e sfilata con long bob o corta e simmetrica con carrè alla pari, la frangia è la regina indiscussa dei tagli del prossimo autunno inverno.

Ma sono moltissime le varianti concesse: lunga e folta, che vada quasi a coprire le sopracciglia, sfilatissima, laterale, simmetrica e perfetta, cortissima o irregolare. Insomma, ogni versione è ben accetta purché la si sfoggi.

Saranno pieni e definiti i colori di capelli dell’autunno inverno 2017, con un grande trionfo del castano, in tutte le sue sfumature, e del rosso, da sempre tra le tinte più amate di sempre. In particolare sarà il bold burgundy il colore più originale per le amanti del rosso, a fianco al broux, un mix sensuale di rosso e castano scuro che aveva già spopolato lo scorso anno insieme al cherry bombre.

Grande scelta anche per le more, decisamente le favorite dalla moda capelli 2017: chocolaute mauve e tiger eye sono infatti i trend irrinunciabili per chi sfoggia capelli castani. Tra i biondi invece, spopolerà il platino, già molto apprezzato lo scorso anno, insieme a tonalità fredde e glaciali, rispetto ai bronze e ai colori dorati.

Un colore che da qualche stagione sta avendo grande fortuna è il grigio, quest’anno declinato nella sfumatura smokey grey, tendente al nero e con effetto degradé per un look chic e originale al tempo stesso.

Non mancano poi tocchi di colore eccentrici e particolari: anche in questo 2017 infatti, tra le “teste matte”, domineranno le tonalità dei rosa e dei fucsia, continuando il trend che era iniziato lo scorso anno con il rose gold e le sfumature del rosa quarzo. Ce lo dimostra anche la conduttrice Caterina Balivo, tra le primissime celebrities a cedere alla tentazione, con un caschetto rosa deciso e chic al tempo stesso.

Le nuove terapie contro la caduta dei Capelli

Capelli sparsi sul cuscino, tra i denti del pettine, sul sedile della macchina, nel lavabo. E osservandosi attentamente allo specchio si vedono ciocche diradate che lasciano intravedere il cuoio capelluto. Normalmente si perdono dai 50 ai 70 capelli al giorno, ma durante i cambi di stagione possiamo perderne fino a 150 e oltre. Nella maggioranza dei casi questo ricambio stagionale non incide sul ciclo vitale del capello, la chioma poi diventa più sana e folta, ma quando la caduta dei capelli assume dimensioni preoccupanti occorre intervenire.

Una delle ultime terapie, presentata anche al Congresso di medicina estetica di Milano, organizzato da Agorà-Amiest, è la CDT Therapy (carbossiterapia) abbinata alla PRP (plasma arricchito di piastrine). La terapia, però, diventa più efficace se prima ci si sottopone a un trattamento specifico anticaduta dal parrucchiere.

 

Che cos’è?

Trattamento stimolante del bulbo pilifero che apporta principi attivi altamente efficaci per una sana crescita del capello.

Indicato per?

Capelli assottigliati, tendenti alla caduta, fragili, che necessitano di aiuto.

A cosa serve?

Trattamento quotidiano di stimolazione del bulbo pilifero, dona un profondo e continuo consolidamento per promuovere una sana crescita dei capelli. Contrasta la caduta anomala dei capelli.

I PLUS

· Ripristina gli elementi minerali essenziali a livello del bulbo pilifero per dare forza al capello indebolito.
· Contiene Anagen 7 System il complesso che prolunga la fase di crescita del capello.
· Dona un profondo e continuo consolidamento necessario per prolungare la fase Anagen.
· Ideale per contrastare gli effetti negativi che danneggiano il bulbo pilifero, per agire in via preventiva sui capelli assottigliati a causa di stress, micosi, infiammazioni del cuoio capelluto.
· Non appesantisce i capelli, nemmeno i più sottili.
· Protegge il colore dei capelli.
· Altamente protettivo contro i raggi solari.
· Non causa effetti collaterali, facile e sicuro nell’utilizzo.
· Profumazione gradevole.

GL Tapes – Extension Biadesive riutilizzabili

PER UNA TESTA DA SOGNO. SEMPRE!
Quale donna non desidera avere capelli ricchi, folti, voluminosi, che esaltino il suo fascino e la sua femminilità? E quale hair stylist non vuole possedere gli strumenti per soddisfare questa esigenza?

Ciò vale anche nelle situazioni meno facili o in caso di capelli deboli e fini.
Sono nati così i GL TAPES, ideali per infoltire tutti i tipi di capelli soprattutto i capelli sottili.

RINNOVA IL LOOK IN UN ATTIMO senza danneggiare i capelli più fini.
I GL TAPES si presentano in un kit di 10 segmenti di capelli di alta qualità, come nella tradizione Great Lengths, ciascuna larga 3 cm. Ogni GL TAPES è fissato ad un sottilissimo nastro adesivo.

APPLICAZIONE

L’applicazione dei GL TAPES, semplice e veloce, non richiede l’utilizzo di alcun macchinario.
I GL TAPES vengono applicati grazie ad un apposito posizionatore “a sandwich”, in modo da racchiudere al loro interno una sezione dei capelli della cliente.

RIMOZIONE E RIUTILIZZO

I GL TAPES vengono rimossi facilmente con un gel specifico, particolarmente delicato. Le applicazioni vengono poi accuratamente ripulite e fissate di nuovo sulla pellicola adesiva. L’operazione può essere ripetuta più volte e ogni volta la durata è sempre la stessa.

GL TAPES PLUS

Il metodo GL TAPES comprende i GL TAPES PLUS che oltre a mantenere tutte le caratteristiche di eccellenza dei normali GL TAPES li rende ancora più invisibili.

Studiati per essere applicati sulle sezioni laterali della testa mascherano completamente l’attaccatura uniformandosi ai capelli.

Addio all’effetto Crespo

Addio all’effetto crespo, ma con stile!
Come fare per mantenere i capelli lisci e soprattutto evitare l’odioso effetto crespo causato dall’umidità?

Lifting Kayande “Extreme” è la risposta!

Per 3/4 mesi avrai una chioma da far invidia.

Approfitta della promozione:
Per tutto il mese di febbraio potrai usufruire del
Lifting Kayande “Extreme” a 90 euro anziché 140

 

Olaplex per il tuo rientro dalle Vacanze

Il rientro dalle vacanze può essere traumatico per la nostra capigliatura, ma ritrovare la morbidezza perduta si può, ecco come correre ai ripari dopo mare e sole.

Secchi, sfibrati e disidratati: anche i nostri capelli sono stati in vacanza, ma adesso bisogna fare i conti con i danni da salsedine e cloro. Ecco dunque qualche suggerimento per ritrovare una chioma morbida, sana e luminosa, pronta per affrontare la nuova stagione.

La domanda è: anche i capelli necessitano di doposole come la nostra epidermide? La risposta è: assolutamente sì! La nostra chioma, al pari dell’epidermide, deve essere idratata.
Ecco perché dobbiamo applicare una maschera doposole che aiuti a nutrire i capelli che hanno perso corposità, in quanto sole, cloro e salsedine li hanno danneggiati, disidratandoli e portando via il colore.

Quando la vacanza al mare è solo un ricordo e la chioma è davvero provata, possiamo nutrire i capelli con preparazioni facili da fare in casa con ingredienti semplici, che possiamo facilmente trovare in dispensa e nel nostro frigorifero.

Emolliente: Olio di mandorla dolce ed erbe aromatiche sono gli ingredienti per questa maschera fai-da-te. Per realizzarla, sarà sufficiente versare l’olio di mandorla dolce in un contenitore con tappo ermetico e mettere in infusione al suo interno dei rametti di rosmarino e qualche foglia di salvia. Un risposo di un paio di settimane sarà sufficiente affinché le sostanze della salvia e del rosmarino passino nell’olio, che dovrà essere applicato sui capelli umidi dopo lo shampo. Morbidezza assicurata!

Nutriente: Avocado e banana sono gli ingredienti base per questo impacco. E’ necessario schiacciare la polpa di un avocado maturo e di una banana per avere una maschera nutriente, lucidante, anti punte secche. Un piccolo segreto? Aggiungiamo qualche goccia di aceto per lucidare la chioma su lunghezze e punte se i capelli sono secchi, solo sulle punte se invece sono grassi.

Illuminante: Olio extra vergine d’oliva, yogurt bianco e miele per una maschera davvero portentosa. Mescolati in parti uguali ci daranno un magico mix che, applicato sui capelli bagnati e lasciato riposare per circa 15 minuti con l’aiuto della carta d’alluminio, ci regalerà una setosità a prova di pettine e spazzola.

Shaping care: shampoo disciplinante anti crespo

CAPELLI SPLENDIDI IN DUE SOLI GESTI

Questo shampoo rivoluzionario rende la struttura del capello più sana, elimina una grossa percentuale di crespoper un periodo di un mese e dona al capello un effetto setoso ed idratato. Tutto in soli due gesti e senza l’ausilio della piastra.

UN SERVIZIO RIVOLUZIONARIO VELOCE E SICURO

Rapidità e facilità di applicazione
Non si usa la piastra durante il servizio
Nessuna fumosità durante l’applicazione
Costo del servizio accessibile ( 30,00 € )
Tempi di permanenza della cliente in salone notevolmete ridotti

INDICATO PER:

Chi ha la necessità di eliminare il crespo pur mantenendo il movimento naturale del capello
Chi non ha tempo di fare servizi anti cresoi di lunga permanenza all’interno del salone
Chi vuole dare forte idratazione e luminosità al capello
Chi cerca una validà alternativa al Kayande che abbia una durata minore

Paura di Cambiare?

A volte la volontà di cambiare non basta, ci vuole il coraggio di osare.

Se hai deciso che è arrivato il momento della svolta

e vuoi iniziare dal tuo hair style affidati senza timori alle mani sapienti di

Paolo Èquipe. Sosteniamo il tuo cambiamento

e ti offriamo fino al 20 novembre 2017

questa promozione:

Colore + Taglio + Piega + trattamento Olaplex

a 50 euro anziché 77.