Puntuale come sempre, il cambio di stagione è un appuntamento per cambiare taglio di capelli. Ecco i più trendy per l’Autunno Inverno 2019 2020 a cui ispirarsi

Se volessimo rispondere di getto alla domanda «quali sono i tagli di tendenza nell’autunno inverno 2019-20?», diremmo senza dubbio «i tagli dritti, appena scalati sulle punte». E ciò è valido per i capelli lunghi, medi capelli corti. Naturalmente sono previste le eccezioni che vedono protagoniste le sfilature più accentuate rispetto al trend dominante, che vuole i capelli quasi pari.

I tagli per capelli lunghi

Se sei tra le fan del capello lungo “a tutti i costi”, sappi che quest’anno le lunghezze oversize sono di gran tendenza. Meglio se portate piene, giusto appena scalate in fondo per dare quel leggero movimento, capace di incantare da lontano.

In alto una proposta di taglio per capelli lunghi di Jean Louis David, perfetta se hai i capelli lisci e sottili. La lieve scalatura laterale aumenta la corposità complessiva del taglio. E se schiarisci le punte l’effetto volume è ancora più assicurato.

 

In alto una proposta di taglio per capelli lunghi di Davines. Ideale se hai una massa di capelli da far invidia a chi non riesce (o non ha pazienza) di farli crescere. I capelli sono tagliati pari, senza grandi scalature. E per questo motivo stanno meglio a chi ha un viso lungo e regolare, caratterizzato dalla fronte spaziosa.

 

Ecco un taglio strutturalmente complesso proposto da Framesi. L’impatto è geometrico, reso ancora più grintoso dal colore fiammante. Un look impegnativo che prevede un quotidiano uso di piastra.

I tagli per capelli corti

Sono quelli più cliccati del web, anche se è difficile stabilire se la ricerca sui capelli corti dell’autunno inverno 2019-20 sia effettuata per scegliere il taglio giusto o semplicemente per sognare. Nel frattempo, guarda i modelli più interessanti.

 

In alto, un caschetto sfilato proposto da Framesi. Nella sua semplicità, questo taglio colpisce per il colore biondo platino che evidenzia la corposità del ciuffo laterale.

 

Con questo taglio a scodella, Framesi lancia un inno agli anni ’90 che, in virtù del loro gusto minimal, stanno tornando di moda. Recentemente Charlize Theron è stata immortalata con il suo nuovo taglio, molto simile a quello proposto in alto. L’ideatore del look ha dichiarato di essersi ispirato al look di Linda Evangelista ritratta dal grande Peter Lindbergh da poco scomparso (il grande fotografo sarebbe morto un giorno dopo la data del post dell’hair stylist della diva sudafricana).

 

Un’ode ai ricci per il taglio corto di La Biosthetique proposto in alto. Il look è morbido nella forma e nella texture. La forma rotonda supporta al meglio l’effetto “aureola” delle schiariture bionde posizionate in maniera strategica. Un taglio leggero che sembra sfidare la forza di gravità.

A proposito di forza di gravità, questo taglio la asseconda ma l’effetto resta leggero e delicato grazie alle ciocche sfilate in modo architettonico. Un look che diventa più metropolitano se si opta per l’effetto wet che piace tanto in passerella. Visto alla sfilata di Stella McCartney.

Please follow and like us: